IL RESTO DEL CARLINO -Un premio speciale per l'innovazione

Un premio all'innovazione e un riconoscimento alle aziende del futuro ma con solide basi nel presente.

Premio OL3 Resto Del Carlino
E' stata questa la filosofia di "Made in E.R, premio speciale il Resto del Carlino" che ieri, nelle sale della Fiera di Bologna, durante l'edizione 2011 di Smau Business (la kermesse sulle tecnologie informatiche dedicate alle aziende), ha visto premiate tre imprese start up emiliano romagnole, ovvero tre imprese da poco sul mercato che, nella loro attività, si sono distinte per l'innovaizone e la ricerca.



"I nostri 126 anni di storia ci danno la freschezza e la gioventù necessarie - ha detto Pierluigi Visci, direttore di Qn-Carlino - per premiare queste aziende nate da poco ma che si sono contraddistinte per il loro grande spirito di innovazione".

A ricevere il premio "Made in E.R." dalle mani di Visci (per il nostro giornale era presente anche il direttore dei progetti e delle iniziative editoriali, Pierluigi Masini) sono state tre aziende di Bologna, Modena e Imola.

Articolo OL3 Resto Del Carlino

I fondatori, 33 anni entrambi, hanno ottenuto il riconoscimento per l'attività della loro OL3 Solutions, azienda con sede sotto le Due Torri che si occupa di soluzioni per promuovere l'integrazione dei servizi di business e sostenere le aziende nella realizzaiozne dei piani di ottimizzazione. Il premio è andato anche a Luca Bidinelli, 26 anni, fondatore di Rsens, azienda di Modena che produce e distribuisce un dispositivo in grado di rilevare il gas Radon, seconda causa principale di insorgenza del tumore al polmone. Terzo riconoscimento è andato e ReMembrane, impresa biotech (e in particolare di coltura cellulare) nata appena lo scorso settembre a Imola dall'idea di Paola Poggi (27 anni) e Alexandros Chatgilialoglu (29).

Ai tre vincitori Smau e Il Resto del Carlino hanno offerto un pacchetto di partecipazione a Smau Milano 2011 (19-21 ottobre) del valore di 6.000 euro e la possibilità di esporre i propri progetti gratuitamente all'interno dell'area "Percorsi dell'innovazione".



"Made in E.R, premio Il Resto del Carlino" è stato preceduto dai riconoscimenti assegnati a sei imprese del territorio (Valmex, Corradini, Eridania Sadam, Gruppo Essepienne, Prima Industries,Lamborghini) nell'ambito del "Premio innovazione ICT Emilia Romagna".

A fare gli onori di casa è stato Pierantonio Macola, AD di Smau, che ha riconosciuto come "l'Emilia Romagna" sia "la regione italiana più innovativa" in fatto di information technology, mentre il presidente della regione, Vasco Errani, insieme con l'assessore alle attività produttive, Giancarlo Muzzarelli, ha consegnato i riconoscimenti alle sei aziende vincitrici.

Da IL RESTO DEL CARLINO, pagina 31 Economia e Finanza del 9 giugno 2011

It